CLIMA

La Conca del Fucino e quindi la stazione di Avezzano rientrano in un clima mediterraneo xerotermico. Nella Riserva del Monte Salviano le condizioni di aridità climatica sono accentuate dalle caratteristiche litologiche del substrato che mostra un comportamento carsico tipico di una roccia madre calcarea di origine sedimentaria. A ciò deve aggiungersi inoltre, che gran parte della vegetazione arborea presente sulle pendici della suddetta Riserva è stata eliminata, nel corso dei secoli passati, per far posto ai terreni agricoli ed in particolare ai prati utili alla pastorizia ed all’allevamento. Questo ha determinato l’erosione progressiva dello strato di terreno utile alla vegetazione da parte degli agenti atmosferici che hanno portato alla luce la roccia madre sottostante, fortemente fratturata e quindi drenante. Inoltre il continuo pascolamento non favorisce l’istaurarsi di una naturale, seppur lenta, successione ecologica che tende a riportare la vegetazione verso la sua massima espressione potenziale.

pannelli 100x100 ultima versione_Pagina_9